Concezioni Pittoriche Luminose, Zumtobel-Lichtzentrum, Berlino e Hannover

ANNO 2002
TECNICA
DIMENSIONI
COLLEZIONE
N° ARCHIVIO
COPYRIGHT © 2023 Nino Mustica. Tutti i diritti riservati.

DESCRIZIONE

La mostra personale di Nino Mustica Concezioni Pittoriche Luminose presso l’Expo Hannover, Zumtobel Gallery, a Berlino nel 2000 è stata caratterizzata dall’accostamento di una decina di quadri eseguiti a tecnica mista, tre grafiche digitali su carta acquarello e cinque Forme Pittoriche Tridimensionali illuminate da particolari proiettori in grado di mutarne le sfumature cromatiche.

Già a partire dai primi anni novanta Mustica sperimenta il digitale e la traduzione fisica delle sue opere bidimensionali in quelle Forme Pittoriche Tridimensionali che poi continuerà a studiare e comporre, sviluppandole nel tempo, nelle conformazioni e nei materiali. Un decennio, quindi, che lo vede protagonista, studioso e ricercatore attivo su diversi piani disciplinari.

Negli anni caratterizzati dalla diffusione dei personal computer Mustica è uno dei primi artisti a sperimentare l’arte digitale. Le opere di questo periodo indagano le forme, il campo dimensionale, i materiali, i colori, il sito in cui vengono inserite, i punti di vista mutevoli creati dall’esercizio costante dell’asimmetria.

nome opera
nome opera
nome opera
nome opera
Concezioni Pittoriche Luminose, Zumtobel-Lichtzentrum, Berlino.
nome opera
Dettaglio di Concezioni Pittoriche Luminose.

ELEMENTI CORRELATI